Csr: JetBlue Airways, distributori automatici di libri gratis per i bambini in difficoltà

La compagnia aerea JetBlue Airways ha ideato un progetto speciale per l’estate. Si tratta di un programma per promuovere la lettura nelle comunità svantaggiate.

Tra le proprie strategie di CSR ha dunque deciso di installare distributori automatici di libri, completamente gratuiti, nelle zone svantaggiate di Washington DC, dove l’accesso alle risorse per la lettura risulta limitato.

L’iniziativa fa parte di un impegno congiunto con Random House per la distribuzione gratuita di libri per bambini. Al momento sono stati installati distributori automatici in una chiesa, in un negozio di alimentari e in una sede dell’Esercito della Salvezza.

I distributori automatici di libri gratuitihanno lo scopo di promuovere l’alfabetizzazione favorendo l’accesso alla lettura in una zona della città dove le famiglie e i bambini non hanno a disposizione le risorse economiche necessarie per creare una piccola libreria casalinga.

Secondo Icema Gibbs, direttore della CSR per la compagnia aerea, sono necessarie soluzioni innovative che coinvolgano la comunità nella lettura, in particolare durante l’estate, quando i bambini non frequentano la scuola.

Altre città sono coinvolte nel progetto con il programma online #BookBartle che permette di votare quale città dovrebbe ricevere una fornitura composta da 100 mila nuovi libri per bambini. Tra i candidati troviamo Detroit, Houston, Los Angeles, New York e Fort Lauderdale. Le votazioni saranno aperte fino al 31 agosto 2015 su Soar with Reading.

libri gratis bambini

libri per bambini 2

libri per bambini

L’arrivo dei nuovi distributori automatici a Washington DC è stato ben accolto dalla popolazione ed ha preso il via con un evento dedicato alla lettura ad alta partecipazione. L’azienda ha deciso di portare avanti questo progetto e desidera portarlo avanti anche altrove senza temere alcun fallimento.