Espolòn: con il murales di OZMO inizia la «Revoluciòn Creativa»

Con il nuovo murales in Corso Ticinese a Milano, che sarà esposto dal 1° ottobre al 15 novembre, l’artista di fama internazionale inaugura la «Revoluciòn Creativa» promossa da Espolòn Tequila: riscrivere le regole con il nostro tratto per lasciare un segno di ciò che siamo

Lasciare il segno, incoraggiare chiunque a dare il via a una rivoluzione personale, artistica, senza schemi. È questo il messaggio che Espolòn Tequila lancia attraverso Revoluciòn Creativa, il tequila premium prodotto artigianalmente con il 100% di Agave Blu che celebra la storia e la cultura del Messico a trecentosessanta gradi, in maniera immersiva e totalizzante. Espressione di questo spirito innovatore, precursore dei tempi e impermeabile alle mode, è il muralas che dal 1° ottobre al 15 novembre campeggerà in Corso Ticinese 66 a Milano e che porta la firma di uno degli artisti contemporanei più apprezzati a livello internazionale: OZMO. «La collaborazione nasce dalla volontà di celebrare la tradizione creativa milanese, la capacità di questa città di influenzare il resto d’Italia per quanto riguarda la moda, il design, la Street Art, il rap», racconta l’artista con entusiasmo contagioso, gli occhialetti scuri poggiati sulla fronte e il Paloma, il cocktail messicano per eccellenza con Espolòn Bianco, sciroppo d’agave, succo di lime e soda al pompelmo, che sorseggia a intervalli regolari.

Sono passati sedici anni da quando OZMO ha dato per la prima volta il via alla sua arte proprio sui muri del quartiere Ticinese dove ritorna trionfale con il suo nuovo lavoro ma, da allora, niente è cambiato: «Torno qui con lo stesso spirito. Sono la stessa persona di prima, solo che adesso ho degli strumenti in più per poter lavorare ed esprimere al meglio quello che ho sempre fatto», insiste l’artista ricordando la potenza espressiva degli inizi, il gruppo di amici arrivati dai graffiti e dalla pubblicità che per primi ebbero l’idea di «meticciare» l’arte alta dei musei con forme più trasgressive, quotidiane, addirittura illegali di Writing. Un bisogno di libertà e di espressione del proprio io che è proprio l’epicentro dal quale partono la Revoluciòn di Espolòn e il nuovo murales in Ticinese: un disegno grafico in bianco e nero di 100 mq in cui il gallo Ramon, personaggio simbolo di Espolòn Tequila, emerge al centro dell’artwork aprendosi un varco in mezzo a un muro di mattoni, metafora della comfort-zone e del conformismo. «Al centro dell’opera c’è l’idea della rivoluzione, dell’innovatore e dell’influencer che, con la sua personalità e la sua creatività, porta l’innovazione nel nostro tempo attraverso il talento», spiega OZMO che, insieme al gallo Ramon, ha scelto di inserire molte figure creative legate alla città di Milano: dal rapper al graffitaro, dal deejay allo skater, dal designer al bartender. Gli artisti diventano, così, consapevoli del proprio ruolo, danno l’esempio e incoraggiano chiunque ad avere il coraggio di sfondare e lanciarsi in una nuova avventura.

ESPOLÒN Tequila

@EspolonTequila

Pink carpet, meet blue agave.

Visualizza l'immagine su Twitter
17 utenti ne stanno parlando

Attraverso la piattaforma Snapchat, il pubblico avrà anche la possibilità di fruire l’opera vivendo innovative esperienze di realtà aumentata: una lente in modalità selfie consentirà, infatti, di diventare uno dei character raffigurati da OZMO, mentre una lente in modalità camera esterna animerà il murales direttamente in loco. Insieme all’artista, che apre le porte di «Espolòn Ticinese – El Barrio Creativo» e che sente un profondo legame con l’iconografia messicana – «Il Messico è la mia seconda patria, l’iconografia del simbolo, il tratto in bianco e nero fanno parte di me» -, sono altri i talent coinvolti che proseguiranno la Revoluciòn Crerativa. Dai COMA_COSE, il duo rivelazione dell’anno che si esibirà il 16 ottobre presso la nuova taqueria Chihuaua Tacos, al collettivo di fotografi PERIMETRO che il 24 ottobre, presso Special, presenterà in anteprima un progetto legato ai quartieri simbolo della creatività milanese. Il collettivo registico milanese BENDO, poi, realizzerà un video conclusivo a completamento del progetto di Espolòn  Revoluciòn Creativa che, per tutto il mese di ottobre, offrirà al pubblico la possibilità di assaggiare il cocktail Paloma, servito nei migliori locali della zona (Waldenbar, Verso, Panino Lab, San Lorenzo cocktail bar, 20, Tasca, Just Love cocktail bar, Foresta Wood, De Amicis), e lancerà “Paloma, Tacos Y Mariachi”, un tour di eventi di musica messicana che sarà ospitato, a rotazione, da Ralph’s, Todos A Cuba e Tom. Il culmine della Revoluciòn Creativa è in programma, infine, il 2 novembre presso il locale Apollo, in occasione del Dia De Los Muertos: tutti i creativi protagonisti del progetto si riuniranno, infatti, per riscrivere con il proprio tratto un persone concetto di «revolution» secondo le regole della passione e dell’ispirazione messicana.