Il robot che ricicla 200 iPhone all’ora per estrarne oro, argento e platino

Per prepararsi alla Giornata della Terra 2018 di domenica 22 aprile, Apple ha presentato Daisy, il robot che ricicla gli iPhone.Fino al prossimo 30 aprile, gli iPhone restituiti a Apple tramite il programma Giveback, con il quale si possono riconsegnare i vecchi smartphone in cambio di Gift Card, verranno dati in pasto a Daisy.

Il robot in sé non è una novità completa: è infatti il successore di Liam (di cui, in spirito ecologico, utilizza alcune parti), che già svolgeva il medesimo ruolo nel 2016.

Liam era più rapido di Daisy, ma quest’ultima ha un campo d’azione più vasto: riesce a riciclare 200 iPhone all’ora ed è in grado di smontare senza alcun problema nove diversi modelli dello smartphone di Apple.

L’idea di riciclare i dispositivi tecnologici non è soltanto una trovata pubblicitaria in vista della Giornata della Terra: all’interno di smartphone e compagni ci sono infatti diversi metalli (anche preziosi, quali oroargento e platino) che possono essere recuperati e riutilizzati, e componenti inquinanti che devono essere smaltiti con criterio.

Grazie a Daisy – sostiene Apple – si possono recuperare materiali che i sistemi tradizionali di riciclaggio non riescono ad estrarre dai dispositivi, e l’operazione viene svolta con una maggiore efficienza complessiva.

Daisy robot disassembles iPhone 04192018